Switzerland

Ordinanza del 25 ottobre 1995 sull'organizzazione dell'Istituto Federale della Proprietà Intellettuale (stato 21 settembre 2004)

 

 

172.010.311Ordinanza sull’organizzazione dell’Istituto federale della proprietà intellettuale (OIPI)

del 25 ottobre 1995 (Stato 21 settembre 2004)

Il Consiglio federale svizzero, vista la legge federale del 24 marzo 19951 sullo statuto e sui compiti dell’Istituto federale della proprietà intellettuale (LIPI), ordina:

Art. 1 Nomina degli organi (art. 3 LIPI)

1 I membri del Consiglio d’Istituto sono nominati giusta l’ordinanza del 3 giugno 19962 sulle commissioni extraparlamentari, nonché gli organi di direzione e i rap­ presentanti della Confederazione.3 2 L’organo di revisione è nominato per un periodo indeterminato. Può essere revocato in qualsiasi momento. 3 Il direttore è nominato per un periodo indeterminato. Può essere revocato in qual­ siasi momento; sono salve le convenzioni di diritto del lavoro con l’Istituto federale della proprietà intellettuale (Istituto).

Art. 2 Indennità agli organi 1 Il Consiglio d’Istituto fissa l’ammontare delle indennità ai suoi membri in base all’importo globale stabilito dal Consiglio federale.4 2 L’organo di revisione è indennizzato in funzione del lavoro fornito. 3 I costi sono a carico dell’Istituto.

Art. 3 Consiglio d’Istituto (art. 4 LIPI)

1 Il Consiglio d’Istituto è decisionale se sono presenti almeno cinque membri. Esso decide a maggioranza semplice; in caso di parità, decide il voto del presidente. 2 Il Consiglio d’Istituto si riunisce almeno due volte l’anno per approvare il rapporto di gestione e il conto d’esercizio come anche per approvare il preventivo. Possono essere convocate altre sedute:

RU 1995 5057 1 RS 172.010.31 2 RS 172.31 3 Nuovo testo giusta il n. I dell’O del 1° set. 2004, in vigore dal 1° ott. 2004 (RU 2004 4159). 4 Nuovo testo giusta il n. I dell’O del 1° set. 2004, in vigore dal 1° ott. 2004 (RU 2004 4159).

1

172.010.311 Organizzazione dell'Amministrazione federale

a. dal presidente; b. da tre membri dell’Istituto; c. dalla direzione dell’Istituto.

3 La direzione partecipa alle sedute del Consiglio d’Istituto con voto consultivo; per affari relativi alla sua composizione (art. 4 cpv. 4 LIPI) ha diritto di proposta. Il Consiglio d’Istituto può riunirsi anche senza i membri della direzione.

Art. 4 Gestione (art. 7 LIPI)

1 Le sedute della direzione sono convocate dal direttore; ciascun membro della direzione può chiedere la convocazione di altre sedute. 2 Nei casi di cui all’articolo 5 capoverso 1 LIPI decide il direttore; gli altri membri della direzione hanno voto consultivo. 3 Negli altri casi decide la direzione a maggioranza semplice; essa è decisionale se almeno la metà dei suoi membri è presente. In caso di parità decide il voto del diret­ tore.

Art. 5 Tesoreria (art. 11 LIPI)

1 Il traffico dei pagamenti tra l’Istituto e la Confederazione come anche gli investi­ menti di denaro presso la Confederazione o i prestiti concessi dalla Confederazione avvengono tramite conto corrente presso l’Amministrazione federale delle finanze. 2 Le condizioni sono fissate di comune accordo tra l’Amministrazione federale delle finanze e l’Istituto.

Art. 6 Facoltà di firma 1 Il direttore designa le persone autorizzate a firmare in virtù della sovranità; ne è fatta comunicazione al dipartimento competente. 2 La direzione designa le persone autorizzate a firmare nell’ambito del diritto privato. I loro nomi sono iscritti nel registro di commercio e pubblicati nel Foglio ufficiale svizzero di commercio.

Art. 7 Entrata in vigore La presente ordinanza entra in vigore il 1° gennaio 1996.

2

Organizzazione dell'Istituto federale della proprietà intellettuale 172.010.311

Allegato

Modificazione del diritto previgente

1. L’ordinanza del 24 febbraio 19825 sull’attribuzione degli uffici ai dipartimenti e dei servizi alla Cancelleria federale è modificata come segue:

Art. 1 lett. c n. 7 ...

2. L’ordinanza del 9 maggio 19796 sui compiti dei dipartimenti, dei gruppi e degli uffici è modificata come segue:

Art. 7 n. 7 ...

3. L’ordinanza del 28 marzo 19907 sulla delega di competenze è modificata come segue:

Art. 13 Abrogato

5 [RU 1982 2267, 1989 2118, 1990 1534 1590 1610, 1992 2 art. 2 lett. a 509, 1993 1771, 1995 980 4362 art. 2, 1996 1487 1510 1796. RU 1998 649]

6 [RU 1979 684, 1983 1051, 1990 606 art. 30 n. 1 1535 1611, 1992 2 art. 2 lett. b 366 art. 31 cpv. 2, 1994 1080, 1998 650, 1999 909 2179 art. 17 cpv. 2, 2000 243 all. n. 3 291 all. n. II 2 330 art. 18 cpv. 2 1239 art. 12 n. 1 1837 art. 19 n. 1. RU 2001 267 art. 32 lett. a]

7 [RU 1990 606, 1996 2239, 1998 660, 1999 913 2179 art. 17 cpv. 3, 2000 243 all. n. 4 291 all. n. II 3 1239 art. 12 n. 2 1837 art. 19 n. 2. RU 2001 267 art. 32 lett.c]

3

172.010.311 Organizzazione dell'Amministrazione federale

4