World Intellectual Property Organization

Italy

Decreto Ministeriale 18 aprile 2006 Differimento del termine di proroga dell’autorizzazione rilasciata all’organismo denominato "I.N.O.Q. – Istituto nord ovest qualità – Soc. coop" a r.l. ad effettuare i controlli sulla denominazione di origine protetta Robiola di Roccaverano

 

 


Ministero delle Politiche Agricole e Forestali

DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE DI SVILUPPO

DIREZIONE GENERALE PER LA QUALITÀ DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI

Decreto 18 aprile 2006, pubblicato sulla G.U. n. 100 del 2 maggio 2006

Differimento del termine di proroga dell’autorizzazione rilasciata all’organismo denominato

I.N.O.Q. – Istituto nord ovest qualità – Soc. coop a r.l. ad effettuare i controlli sulla denominazione di origine protetta Robiola di Roccaverano.

IL DIRETTORE GENERALE

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165, ed in particolare l'articolo 16 lettera d);

Visti i decreti 10 giugno 2002, 19 settembre 2002, 29 novembre 2002, 8 aprile 2003, 14 luglio 2003, 5 dicembre 2003, 30 marzo 2004, 12 luglio 2004, 29 novembre 2004, 25 marzo 2005, 30 giugno 2005 e 12 dicembre 2005, con i quali la validità dell’autorizzazione triennale rilasciata all’organismo denominato I.N.O.Q. – Istituto nord ovest qualità – Soc. coop a r.l., con decreto del 2 giugno 1999, è stata prorogata fino al 21 aprile 2006;

Considerato che il predetto organismo non ha ancora adeguato in modo puntuale il piano dei controlli predisposto per la denominazione di origine protetta Robiola di Roccaverano a quanto richiesto dal Gruppo tecnico di valutazione organismi privati DOP e IGP nel corso della riunione del 28 marzo 2006;

Considerata la necessità di garantire la continuità del controllo concernente la denominazione di origine protetta Robiola di Roccaverano;

Ritenuto di dover differire il termine di proroga dell’autorizzazione di un ulteriore periodo di centoventi giorni a decorrere dalla data di scadenza della succitata proroga, alle medesime condizioni stabilite nella autorizzazione concessa con decreto 2 giugno 1999;

D E C R E T A:

Articolo 1

L’autorizzazione rilasciata all’organismo I.N.O.Q. – Istituto nord ovest qualità – Soc. coop a r.l., con sede in Moretta (CN), Piazza Carlo Alberto Grosso n. 82, con decreto 2 giugno 1999, ad effettuare i controlli sulla denominazione di origine protetta Robiola di Roccaverano registrata con il Regolamento della Commissione (CE) n. 1263/96 del 1° luglio 1996, già prorogata con decreti 10 giugno 2002, 19 settembre 2002, 29 novembre 2002, 8 aprile 2003, 14 luglio 2003, 5 dicembre 2003, 30 marzo 2004, 12 luglio 2004, 29 novembre 2004, 25 marzo 2005, 30 giugno 2005 e 12 dicembre 2005 è ulteriormente prorogata di centoventi giorni a far data dal 21 aprile 2006.

Ministero delle Politiche Agricole e Forestali

DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE DI SVILUPPO

DIREZIONE GENERALE PER LA QUALITÀ DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI

Articolo 2

Nell’ambito del periodo di validità della proroga di cui all’articolo precedente l’organismo di controllo è obbligato al rispetto delle prescrizioni impartite con il predetto decreto 2 giugno 1999. Il presente decreto è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Roma, lì 18 aprile 2006

Laura La Torre Direttore Generale

 

Explore WIPO